Home
La mappa del sitoContattaciNella reteIl team
Il Comune
La Proloco La storia Il territorioIl turismoGli eventiEnogastronomia • La community
I primi insediamenti
I Pelasgi
I Sabini
I Romani
I Longobardi
I Franco-Carolingi
I Normanni
Gli Svevi
Gli Angioini
Gli Aragonesi
Margherita d'Austria
Dagli Spagnoli...
...all'Unità d'Italia
Le antiche frazioni
Personalità di rilievo
» La storia » I Franco-Carolingi

Foto d'epoca
Quando Carlo Magno, nel 773 d. C., sconfisse Desiderio, ultimo Re longobardo, alle Chiuse di Susa, Montereale fu sottoposto ai Franco-Carolingi, che tra l'altro favorirono il sorgere nella zona di numerose istituzioni ecclesiali, ovvero autorizzarono il potenziamento di quelle già esistenti sotto i Longobardi, che si erano convertiti al Cristianesimo. Si confermò, quindi, l'appartenenza dei fedeli di Montereale alla Diocesi di Amiternum, costituita dall'epoca della tarda età romana.
Tra il nono ed il decimo secolo si verificarono scorrerie e depredazioni di bande saracene, che in parte interessarono anche il monterealese. Forse a questo periodo risalgono sia il presumibile trasferimento dell'abitato in posizione elevata sia la costruzione delle prime mura difensive (fenomeno cosiddetto "dell'incastellamento").
« indietro avanti »

Aringo
Busci
Cabbia
Capofano
Casale Bottone
Casale d'Abruzzo
Casale Fratoni
Castello di Paganica
Castiglione
Cauccio
Cavagnano
Cavallari
Cesaproba
Cesariano
Civitella di Verrico
Colle Calvo
Colle Cavallari
Colle di Paganica
Colle di Verrico
Corcioni
La Villa
Lonaro
Madonna in Pantanis
Marana
Marignano
Marignanittu
Pellescritta
Piedicolle di Fano
San Giovanni di Paganica
San Vito
Santa Lucia
Santa Vittoria
Ville di Fano
Verrico

Il Comune
La Proloco La storia Il territorioIl turismoGli eventiEnogastronomia • La community
© L'intero contenuto del sito è Copyright di Elemental Srl 2002-06